PRANOPRATICA : cos’è e come funziona.

pranoterapia termoli molise

PRANOPRATICA : cos’è e come funziona.

La Pranopratica, o meglio conosciuta come Pranoterapia, e un’antichissima Arte Guaritoria, consistente nel trasferimento del Prana attraverso l’imposizione delle mani.

Il termine “Prana” , di origine sanscrito, letteralmente significa ” respiro, soffio vitale“. Energia cosmica che penetra e conserva il corpo e si manifesta nelle creature sottoforma di respiro.

L’arte della salute dell’imposizione delle mani, è nota a tutta la tradizione antica, dagli egizi alla civiltà cinese. Nel mondo ellenico (II-III sec. d.C.) vengono attribuite ad Asclepio ( Lat. Esculapio), a Zeus, a varie divinità e infine ad alcuni uomini saggi prodigiose guarigioni mediante l’imposizione delle mani. Nel mondo romano la più famosa delle guarigioni, operate con l’imposizione delle mani, è quella attribuita dallo storico Tacito all’imperatore Vespasiano, avvenuta in Alessandria d’Egitto nel 69 d.C.
Nuova linfa all’arte Pranoterapica, giunge nella seconda metà del 1700 dagli studi sul “magnetismo animale” umano condotti da F. Mesmer, medico austriaco, che gettò le basi della moderna Magnetoterapia minerale.
La Pranopratica applica fedelmente il principio naturopatico del “vitalismo”, provvedendo a favorire i processi naturali di auto-guarigione, attraverso la trasmissione di prana, dall’operatore al ricevente.

E’ comprensibile che sul piano puramente scientifico, nulla può ancora oggi, spiegare o dimostrare l’efficacia dell’imposizione delle mani come tecnica della salute che pure ha accompagnato e curato l’uomo sin dalla notte dei tempi.

Rimane ancora oggi una tecnica per la salute olistica basata principalmente su dati empirici, che comunque tradotti in chiave statistica molto dicono della sua efficacia, principalmente per il trattamento del dolore in generale, e anche come coadiuvante il trattamento di molteplici disturbi, attraverso il trattamento diretto sulla persona o anche, in caso di necessità, attraverso l’utilizzo di acqua pranizzata e data da bere all’utente.
Gianni De Paola – Naturopata.

Related Posts